PROGETTO GENIATTORI

PROGETTO GENIATTORI

104
0
SHARE

Attori e Genitori: Geaniattori!

Il progetto GeniAttori  è un progetto teatrale che nasce da una proposta delle insegnanti della scuola primaria P. Camerini di Piazzola sul Brenta.Il progetto di plesso dell’anno scolastico 2015/16 “Di Parola in Parola”, vuole portare i bambini nel mondo della lettura, facendo conoscere la parola che emoziona, la parola che diventa storia da raccontare, rappresentare, cantare e recitare…

Molte sono le declinazioni di questo progetto di plesso che coinvolgerà alunni , insegnanti, ma anche genitori…Nello specifico il progetto geniAttori proporrà una rappresentazione teatrale agli alunni della scuola primaria su un testo noto ai ragazzi; “Il GGG” di Roal Dahl.

La parola scritta da Roal Dahl verrà usata per far scoprire ai ragazzi, ma non solo, la sincerità disarmante del Grande Gigante Gentile, la magia dei sogni nei barattoli, scatenerà l’ilarità per la buffa parlata del gigante e farà riflettere per le sue massime filosofiche spassose…

Il progetto è rivolto a tutti i genitori che vogliono mettersi in gioco come attori, musicisti, scenografi, costumisti.

Il progetto sarà seguito da Ruffato Laura e Salvato Chiara, che hanno già maturato alcune esperienze in ambito teatrale.

Le curatrici dell'evento

Chiara Salvato (1971) residente a Piazzola sul Brenta, fisioterapista c/o il dipartimento di riabilitazione di Cittadella (Ulss15), dal 2013 collabora con l’associazione Vivamente Onlus che si occupa di persone che hanno subito danni cerebrali, della

L’intero progetto si stima abbia un costo complessivo di 400 euro (comprendenti affitto stanza prove, noleggio impianto amplificazione, realizzazione costumi e scenografia).

Laura Ruffato: attrice per passione, recita a teatro dal 1997, anno in cui prende parte al corso di recitazione e tecniche teatrali tenuto da Toni De Gregorio (regista televisivo) e Anna Bonasso (attrice cinematografica e doppiatrice). Nello stesso anno fonda con altri appassionati giovani attori la Compagnia dell’Imprevisto di San Giorgio in Bosco (PD), compagnia teatrale amatoriale con la quale non ha mai smesso di collaborare e dove la passione per il teatro diventa lavoro di ricerca sulle tradizioni ed il linguaggio veneti, il teatro in lingua italiana, il teatro sociale.

Nell’anno 2000 si iscrive all’A.T.A. – Associazione Teatro Amatoriale – di Padova e con la Compagnia dell’Imprevisto organizza un corso di teatro per giovanissimi (14-16 anni) che sfocerà nell’allestimento dello spettacolo Trappola per Topi di Agatha Christie.

Diversi gli spettacoli teatrali a cui ha partecipato, commedie brillanti inglesi e della tradizione veneta, come pure teatro impegnato su temi sociali importanti come la guerra e la violenza sulle donne.

In particolare, rispetto a quest’ultimo tema, collabora con l’associazione Terracrea e le attrici professioniste Federica Santinello (attuale regista della Compagnia dell’Imprevisto e formatrice teatrale) e Laura Cavinato nello spettacolo contro la violenza sulle donne “Corpo di Donna assomigli al mondo”.

Il Ritratto di Arlecchino – da un canovaccio di Carlo Goldoni E baete pal core di Miledi Poppi (commedia in dialetto veneto)

Donne e… – di Anna Bonasso

La Befana vien di notte – di Anna Bonasso (spettacolo per bambini)

www.befane.it – di Anna Bonasso (spettacolo per bambini)

Spirito Allegro – di Noel Coward (commedia brillante inglese)

Trappola per Topi – di Agatha Christie (commedia poliziesca) – regista

La guerra spiegata ai poveri – di Ennio Flaiano (spettacolo farsesco sulla guerra)

Non sparate sul postino – di Derek Benfield (commedia brillante inglese)

Le donne curiose – di Carlo Goldoni (commedia brillante)

Una virgola fuori posto – di Arnaldo Boscolo (commedia brillante)

Come d’autunno – di Federica Santinello (spettacolo sulla Prima Guerra Mondiale)

Corpo di donna assomigli al mondo – di Federica Santinello (spettacolo contro la violenza sulle donne)

 

SHARE
Previous articleScuola Aperta: CASTAGNATA!
Next article

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY